Conflitti e rischio terroristico

In Guinea Equatoriale non si registra attualmente la presenza di alcun gruppo armato di qualsiasi matrice (etnica, politica o religiosa). Tuttavia in passato non sono mancati tentativi di rovesciare il regime, nel 2004 e 2009, da parte di oppositori e gruppi armati stranieri.


La Guinea Equatoriale ha attualmente un contenzioso territoriale con il vicino Gabon sull’isola di Mbane e altre isole minori della baia di Corisco. Le isole sono occupate militarmente dal Gabon, ma reclamate anche dalla Guinea Equatoriale. Le acque della baia di Corisco sono considerate importanti da entrambi i paesi, per i presunti giacimenti petroliferi che si troverebbero sotto il livello del mare. Malgrado le ripetute richieste delle nazioni unite per ricercare una soluzione arbitrale alla disputa, il contenzioso rimane aperto. Tuttavia, non sembra suscettibile di creare i presupposti per un conflitto tra i due paesi.