Repubblica Centrafricana

Scheda rischio investimenti

Download
REPUBBLICA CENTRAFRICANA.pdf
Documento Adobe Acrobat 323.0 KB

Indice di rischio paese: CC+ (24,00)

 

 

Dati principali

  • Popolazione totale (stima, luglio 2014): 5.277.959
  • PNL pro-capite PPP in dollari USA (stima, 2013): 588
  • Indice di Sviluppo Umano (stima, 2013): 0,341
  • Rapporto debito PIL % (stima, 2013): 28,28
  • Principali trattati e convenzioni internazionali multilaterali in materia di riconoscimento di sentenze arbitrali o giudiziali internazionali:WB-ICSID; MIGA; CREFAA; OHADA
  • Principali gruppi armati presenti nel paese: milizie ex Seleka - Union des forces démocratiques pour le rassemblement (UFDR); Convention des Patriotes pour la Justice et la Paix (CPJP); Front démocratique du peuple centrafricain (FDPC); Convention patriotique du salut du Kodro (CPSK)  - e LRA (Lord’s Resistance Army)

 

Dal marzo 2013, dopo la conquista della capitale Bangui da parte della Seleka e la deposizione del presidente François Bozizé, il paese è teatro di una sanguinosa guerra civile che ha causato una escalation di violenza tra gruppi rivali. Le milizie anti-balaka, in maggioranza cristiane, derivate da forze di difesa territoriale in precedenza formate dall’ ex presidente Bozizé, che includono anche ex militari, hanno attaccato le forze della Seleka e civili mussulmani, in rappresaglia per le violenze perpetrate dai miliziani della Seleka  contro la popolazione di religione cristiana del paese.

 

 

Composizione dell'indice di rischio paese

 

1. Divario tra sviluppo sociale e sviluppo economico: punti  0/4

 

2. Violazioni dei diritti umani: punti 4/4

 

3. Conflitti armati, presenza o attività di gruppi armati e rischio terroristico: punti 5/5

 

4. Sfiducia nelle istituzioni e percezione della corruzione: punti 3/4

 

5. Rischio finanziario paese: punti 5/5

 

6. Difficoltà di fare business nel paese: punti 2/3,25

 

7. Rischio di esproprio ed efficacia degli strumenti di protezione degli investimenti: punti 4/8