Ruanda

Scheda rischio investimenti

Download
RUANDA.pdf
Documento Adobe Acrobat 349.7 KB

 

Indice di rischio paese: BB+ (11,25)

 

 

Dati principali

  • Popolazione totale (stima, luglio 2014): 12.337.138
  • PNL pro-capite PPP in dollari USA (stima, 2013): 1.403
  • Indice di Sviluppo Umano (stima, 2013): 0,506
  • Rapporto debito PIL % (stima, 2013): 29,42
  • Principali trattati e convenzioni internazionali multilaterali in materia di riconoscimento di sentenze arbitrali o giudiziali internazionali: WB-ICSID; MIGA; CREFAA
  • Principali gruppi armati nel paese: Nessuno

 

Nel settembre 2013, le elezioni legislative per la camera dei deputati sono state vinte dal Rwandan Patriotic Front (RPF), il partito che sostiene il  presidente Paul Kagame, che ha ottenuto il 76% dei voti, e da altri due partiti alleati, che insieme hanno conquistato tutti i seggi . Durante lo svolgimento delle elezioni, osservatori internazionali hanno riferito la presenza di numerose scorrettezze, tra le quali possibili irregolarità nel conteggio dei voti. Il governo ha commesso gravi abusi contro oppositori politici e difensori dei diritti umani, come omicidi, persecuzioni, arresti arbitrari, torture e altri maltrattamenti,  e, più in generale, ha imposto gravi restrizioni ai diritti civili. Uno dei principali problemi del paese consiste nella mancanza di rispetto delle regole da parte delle forze di sicurezza.  Nel settembre 2013, in seguito a pressioni internazionali, il governo ruandese ha tolto il suo sostegno al gruppo armato M23, attivo nella vicina Repubblica Democratica del Congo e responsabile di gravi violenze contro la popolazione civile in quel paese, permettendo così alle forze congolesi di ottenere una rapida vittoria e un accordo di cessate il fuoco.


 

Composizione dell'indice di rischio paese

 

1. Divario tra sviluppo sociale e sviluppo economico: punti  0/4

 

2. Violazioni dei diritti umani: punti 3/4

 

3. Conflitti armati, presenza o attività di gruppi armati e rischio terroristico: punti 2,75/5

 

4. Sfiducia nelle istituzioni e percezione della corruzione: punti 0,50/4

 

5. Rischio finanziario paese: punti 5/5

 

6. Difficoltà di fare business nel paese: punti 0/3,25

 

7. Rischio di esproprio ed efficacia degli strumenti di protezione degli investimenti: punti 0/8